Trattamento e analisi carburanti

trattamento analisi carburantiTrattamento ed analisi oli e carburanti.

Sistemi progettati per garantire al cliente la qualità del carburante erogato sulle stazioni di servizio.

 

logo pdfScarica la presentazione in formato pdf compresso

 

 


 

AT050Il dispositivo di filtraggio della serie AT050 è stato progettato per far fronte alle più difficili condizioni di rifornimento di idrocarburi e consente una facile manutenzione, pulizia e sostituzione della cartuccia filtro.

I componenti possono erogare da 95 l/m a 230 l/m a seconda del modello, degli elementi filtranti installati e del carburante che deve essere filtrato.

 

 

depuratore per gasolio depurgasIl depuratore Depurgas ha il compito di aspirare l’acqua che si accumula nelle cisterne di gasolio, e che dà origine alla crescita di batteri di tipo anaerobico, che vivono e prolificano in assenza di aria.

Questi microrganismi determinano la formazione delle biomasse, risultato dei prodotti metabolici, visibili sotto forma di melme che si depositano sul fondo dei serbatoi.

 

 

AT11611AQuesta apparecchiatura viene utilizzata per la bonifica dei serbatoi degli automezzi senza togliere il prodotto dal suo interno.

Unità mobile di filtraggio serbatoi con pompa pneumatica.

Un tubo con asta rigida viene posizionato sul fondo del serbatoio ed utilizzato per aspirare il prodotto che viene trattato da una serie di filtri con diverse caratteristiche per poi essere rimandato in cisterna.

 

AT11611EQuesta apparecchiatura viene utilizzata per la bonifica dei serbatoi degli automezzi senza togliere il prodotto dal suo interno.

Unità mobile di filtraggio serbatoi con pompa elettrica per gasolio.

Un tubo con asta rigida viene posizionato sul fondo del serbatoio ed utilizzato per aspirare il prodotto che viene trattato da una serie di filtri con diverse caratteristiche per poi essere rimandato in cisterna.

 

AT12416Le apparecchiature a codice AT12416 e AT08915 permettono l’analisi degli oli e dei carburanti.

Nella versione AT08915 consentono anche di individuare la presenza di micro-organismi in un campione di gasolio prelevato dai serbatoi di stoccaggio carburanti, direttamente sulla stazione di servizio.

 

AT04914I sensori di qualità carburante della serie AT04914 e AT11918 sono equipaggiati di una forcella vibrante (Tuning Fork) che misura direttamente e contemporaneamente la temperatura, la viscosità, la costante dielettrica e la densità del prodotto.

Grazie a una tecnologia brevettata il sensore monitorizza in modo diretto e dinamico la relazione tra le differenti multiple proprietà fisiche per determinare la qualità e lo stato degli additivi presenti nei carburanti.

 

News in evidenza

OIL&NONOIL 2021 Verona 24-25-26 Novembre

 OIL&NONOIL 2021 Verona 24-25-26 Novembre

Veniteci a trovare! Assytech, anche quest’anno, sarà presente in compagnia degli amici di Coptron, alla Oil&nonoil-S&TC.

Leggi tutto...

Fuels Mobility - Bologna 6-8 Ottobre 2021

Fuels Mobility - Bologna 6-8 Ottobre 2021

Dal 6 al 8 Ottobre 2021 Assytech sarà presente a Fuels Mobility a Bologna.

Leggi tutto...

Area di Servizio 5/2021: Rischio benzene, come risolverlo

Area di Servizio 5/2021: Rischio benzene, come risolverlo

Su Area di Servizio hanno parlato di rischio benzene e della soluzione studiata da Assytech.

Leggi tutto...